Archivio articoli / Pagina 40

In questa area del sito trovate quanto è stato pubblicato nel corso del tempo. Nelle sezioni successive, invece, trovate il materiale concernente una specifica area di lavoro. Tutto il materiale è liberamente scaricabile ed utilizzabile senza restrizioni, previa citazione della fonte.

Varie, Normativa finanziaria - Financial Regulation
02, Jan 2008

Basilea2 e PMI

La dott.ssa Tarantola, Direttore Centrale per la Vigilanza Creditizia e Finanziaria della Banca d'Italia, è recentemente intervenuta ad un (raro) convegno fiorentino in tema di rapporti tra banca ed impresa. L'intervento evidenzia molto bene quali sono l'evoluzione strategica ed operativa che l'introduzione del Nuovo Accordo sul Capitale ha determinato, e determinerà, nella prassi operativa delle banche italiane. Inoltre vengono esaminati alcuni aspetti fondamentali della relazione tra banche... (continua)
Leggi tutto
Varie, Strategie e performance di banche e intermediari finanziari - Strategies and performance of bank and financial intermediaries
01, Jan 2008

ABI Costing Benchmarking

Lo scorso dicembre si è tenuto a Roma il convegno "Costi & Business", promosso ogni anno dall'Associazione Bancaria Italia sul tema dei costi delle banche italiane (qui il programma). I due rapporti Costing Benchmarking, uno relativo ai gruppi bancari e l'altro dedicato alle banche, sono stati redatti con la consulenza dello Studio Balestreri e possono essere acquistati, insieme agli atti del convegno, tramite l'editore Bancaria Editrice (www.bancaria.it). Il Convegno si è collocato in un mom... (continua)
Leggi tutto
Varie, Normativa finanziaria - Financial Regulation, Strategie e performance di banche e intermediari finanziari - Strategies and performance of bank and financial intermediaries
31, Dec 2007

Livelli di patrimonializzazione delle IFM europee

Facendo seguito a quanto recentemente pubblicato su questo blog, è parso utile offrire un confronto aggiornato tra i livelli di patrimonializzazione del sistema bancario italiano e quelli degli altri sistemi bancari facenti parte dell'Unione Europea. I risultati di questa breve analisi, che tengono conto anche della variazione del valore del metro monetario in ciascuno dei 26 Paesi considerati, evidenziano che le banche italiane hanno conseguito, nell'ultimo biennio, importanti e rilevanti ri... (continua)
Leggi tutto
Varie, Normativa finanziaria - Financial Regulation, Strategie e performance di banche e intermediari finanziari - Strategies and performance of bank and financial intermediaries
30, Dec 2007

Il patrimonio di vigilanza della banche italiane

Il 1° di gennaio 2008 entra in vigore Basilea2. Lo scopo del cd. terzo pilastro – la disciplina di mercato – è quello di integrare i requisiti patrimoniali minimi (primo pilastro) e il processo di controllo prudenziale (secondo pilastro) con le valutazioni espresse dal mercato fondate sulla trasparenza dei profili di rischio degli intermediari. Il Comitato di Basilea, infatti, ha voluto incoraggiare la disciplina di mercato attraverso l’individuazione di un insieme di requisiti di trasparenza... (continua)
Leggi tutto
Varie
09, Feb 2007

MIFID

La legge comunitaria 2006, approvata dal Parlamento lo scorso 17 gennaio 2007 prevede, all'art. 10, una serie di principi e di criteri direttivi che il Governo è tenuto a seguire nel recepimento di due direttive di grande importanza per i mercati finanziari europei. Esse sono la numero 2004/39/CE - cd. direttiva MIFID - e la numero 2006/39/CE, che apporta alcune modifiche alla stessa MIFID. Queste due direttive e la legge comunitaria 2006 sono state accorpate in un unico documento in lingu... (continua)
Leggi tutto
Varie, Strategie e performance di banche e intermediari finanziari - Strategies and performance of bank and financial intermediaries
05, Feb 2007

Costi ed efficienza dei servizi bancari

Lo scorso 3 febbraio il Governatore Draghi ha toccato, nel corso del suo intervento al Forex, alcuni temi centrali per coloro che si occupano di costi bancari. In primo luogo emerge (a pag. 6 dell'intervento) un forte richiamo allo sviluppo della produttività  del sistema Italia, richiamo che non può essere certo ignorato dal sistema bancario. In secondo luogo, la prossima introduzione della direttiva Mifid (trattata a pag. 9 e 15 dell'intervento) potrà determinare, a carico dei nostri int... (continua)
Leggi tutto
Varie, Strategie e performance di banche e intermediari finanziari - Strategies and performance of bank and financial intermediaries
01, Feb 2007

Concorrenza nel settore dei servizi bancari al dettaglio

La Commissione Europea ha pubblicato i risultati di una indagine, svolta nel corso dell'ultimo biennio, concernente i costi per la clientela dei servizi bancari al dettaglio. E' possibile scaricare il rapporto, in lingua inglese, direttamente dal sito dell'Unione Europea cliccando qui: Rapporto
Leggi tutto
Varie, Normativa finanziaria - Financial Regulation, Strategie e performance di banche e intermediari finanziari - Strategies and performance of bank and financial intermediaries, Controlli interni - Internal Controls
25, Jan 2007

Le nuove disposizioni di vigilanza

Consigliamo vivamente la lettura dell'intervento del dott. Giovanni Carosio, Vice Direttore Generale della Banca d'Italia, al recente Convegno ABI Credit & Operational Risks 2007. Oltre ad evidenziare la recente evoluzione delle tecniche normative impiegate dalla Banca d'Italia nell'implementazione di Basilea 2 (cd. "better regulation"), il rimando alle nuove istruzioni di vigilanza per le banche sottolinea, tra l'altro, i rilevanti impatti organizzativi e manageriali indotti dall'adozione di me... (continua)
Leggi tutto
Corporate finance
24, Jan 2007

Finanza per le start-up 4

Nel quarto ed ultimo modulo del seminario dedicato alla finanza di impresa per le start-up, tenuto presso l'Università di Milano Bicocca, vengono esaminati alcuni aspetti utili per pervenire ad una convincente pianificazione finanziaria, predisposta nell'ottica di anticipare alcune delle esigenze mostrate, in generale, dai VC nel corso delle due diligence ed alla definizione di un primo insieme di regole necessarie per inquadrare l'importante tema della gestione dei rischi. La generalizzazion... (continua)
Leggi tutto
Corporate finance
22, Jan 2007

Finanza per le start-up 3

Nel corso del terzo modulo vengono esaminati i principi di base del capital budgeting, e cioè dei principali metodi di valutazione degli investimenti, e le linee guida poste a base delle scelte di composizione della struttura finanziaria dell'impresa. I due temi sono legati in modo non banale. In particolare, l'adozione di corrette pratiche di capital budgeting, e la valutazione attenta delle opzioni alternative ad utilizzo di equity o debito, possono aiutare a costruire una struttura finanzia... (continua)
Leggi tutto