Idee nuove per banche e finanza d'impresa.
Strategie e performance di banche e intermediari finanziari
12, Dec 2019

Pressioni sulla redditività delle banche?

1576127581 pressure

I problemi di redditività delle banche europee risentono, principalmente, di tre aree di criticità: le difficoltà di prevedere e simulare gli impatti della concorrenza esercitata dagli altri intermediari (siano essi Incumbent o FinTech), la tiepidezza nell’adottare coraggiose politiche di riduzione dei costi operativi e/o di aumento della produttività aziendale e la carenza di modelli interni per definire un rendimento adeguato per i prestiti concessi alla clientela che, in un contesto di tassi ... (continua)

Leggi tutto
ESG, Finanza d'impresa
05, Dec 2019

I green bond saranno sufficienti a finanziare la decarbonizzazione?

1575560739 green bond 2

La risposta è ovviamente no, i green bond non saranno sufficienti a finanziare la decarbonizzazione, e questo per una pluralità di motivi.

In primo luogo, non è detto che uno strumento di debito quale un bond abbia le caratteristiche tecniche necessarie per finanziarie, in taluni settori industriali, una transizione verso la decarbonizzazione, transizione che può durare anche molti anni e può determinare una struttura dei flussi di cassa non adeguata, in senso lato, a remunerare direttamente uno... (continua)

Leggi tutto
ESG
04, Dec 2019

L'impatto dei rischi di transizione sull'industria finanziaria

1575437763 transitional risks

Come noto, i rischi di transizione sono quelli connessi con le modalità di passaggio verso un’economia a bassa emissione di carbonio, che si fondano principalmente sul progresso tecnologico e sulla definizione di  politiche attive da parte dei governi.

I rischi di transizione, in particolare, si materializzano quando l’introduzione di decise politiche di mitigazione, di rilevanti innovazioni tecnologiche o di rapido mutamento nelle preferenze pubbliche determinano una veloce e diversa valutazion... (continua)

Leggi tutto
ESG
03, Dec 2019

L'impatto dei rischi fisici sull'industria finanziaria

1575353582 risk

«In questo scenario le banche e la finanza sono protagonisti essenziali: la loro stabilità viene posta a repentaglio sia da eventi catastrofici legati al clima (cosiddetto “rischio fisico”), sia dai rischi derivanti dalle stesse azioni intraprese per risolvere il problema in una prospettiva di lungo periodo (cosiddetto “rischio di transizione”) ma, al tempo stesso, si offre alle banche e alla finanza il compito imprescindibile di riorientare i flussi di capitale verso un’economia sostenibile att... (continua)

Leggi tutto
Strategie e performance di banche e intermediari finanziari
25, Nov 2019

Green supporting factors

1574662682 green bond

Il dott. Andrea Enria, Presidente del SSM della BCE, ha recentemente offerto alcune riflessioni circa gli impatti della ricerca della sostenibilità sull'industria bancaria ("Regulation, proportionality and the sustainability of banking" al quale potete accedere cliccando qui).

In particolare, la posizione attualmente sostenuta dal SSM è la seguente (grassetto mio): "What is consumed, how it is produced and where it is produced does affect the environment. So, fighting climate change will require... (continua)

Leggi tutto
Controlli interni
23, Nov 2019

Alcune difficoltà connesse alla prestazione di servizi bancari transfrontalieri

1574523350 impediments

Il mercato unico europeo dei servizi bancari e di quelli di pagamento pare ancora molto lontano dal realizzarsi e gli intermediari che valutano se e come varcare i confini nazionali (qualsiasi confine nazionale) debbono attrezzarsi con una squadra di traduttori simultanei, con funzioni di compliance assai robuste, con una schiera di fiscalisti diffusi sul territorio dell'Unione oltre a prepararsi ad una plularità di richieste e di pratiche di vigilanza spesso incoerenti tra loro ed, in generale,... (continua)

Leggi tutto
Strategie e performance di banche e intermediari finanziari
13, Nov 2019

Quale risposte all'ingresso delle BigTech nei servizi di pagamento?

1573625540 payment gateway

"Le BigTech possono rappresentare un rischio materiale per la sostenibilità dei modelli di business degli intermediari esistenti in quanto esse hanno una capacità di investimento elevatissima, conoscenze e competenze tecnologiche assai vaste nonché dimensioni sufficienti per fornire servizi a costi inferiori ed in grandi volumi. Non è però ancora noto in che modo le aziende BigTech parteciperanno attivamente al settore dei pagamenti.

Nell’eventualità di una maggiore partecipazione delle BigTech ... (continua)

Leggi tutto
Tecnologia e cultura digitale
10, Nov 2019

Arriveremo presto alla fine dell'utilizzo del contante?

1573396633 euro sapir1217

" Il valore dei pagamenti con carte in rapporto al PIL è in aumento in molti Paesi, tranne alcune eccezioni. Al contrario, il valore delle banconote e monete di piccolo taglio in circolazione (generalmente utilizzate per il pagamento) è in diminuzione o stabile. Allo stesso tempo, l'uso di banconote di grande taglio (utilizzato, in genere, come riserva di valore, ovvero come alternativa ai depositi bancari) è generalmente in aumento anche più veloce della diminuzione di quelle di piccolo taglio.... (continua)

Leggi tutto
Strategie e performance di banche e intermediari finanziari
03, Nov 2019

Bigtech, Fintech, Smartphones e Stablecoins

1572844033 digital money imf 1440x564c

Dopo alcune settimane nel corso delle quali siamo stati innondati di riflessioni, non sempre accurate, circa gli strumenti da impiegare per porre fine dell'uso del contante in Italia, consiglio di leggere - principalmente per recuperare una dimensione quantomeno europea dei principali temi che interessano l'evoluzione dei servizi di pagamento - un breve (e solo apparentemente semplice) discorso che Burkhard Balz, membro dell'Executive Board della Deutsche Bundesbank con delega al sistema dei pag... (continua)

Leggi tutto
Strategie e performance di banche e intermediari finanziari
02, Nov 2019

Alcune note sulle fusioni bancarie in Europa

1572685141 supply demand economic model price determination market folded white puzzles elements empty place 140464502

Il dott. Andrea Enria, Presidente del SSM della BCE, ha recentemente toccato il tema delle fusioni bancarie in un discorso intitolato "The banking union – a personal view on its past, present and future", al quale potete accedere cliccando qui.

"Another structural challenge for the banking union is facilitating the removal of the excess capacity still in the system, which is dragging down bank profitability. Consolidation would be beneficial for the sector, but there seem to be a number of imped... (continua)

Leggi tutto
Controlli interni
31, Oct 2019

Le valutazioni al fair value degli strumenti finanziari nei bilanci delle banche europee

1572498016 readily determinable fair value updates and the use of net asset value 02 1

Alcune classi di attività finanziarie detenute dalle banche debbono essere valutate al fair value e sono classificate sulla base di una gerarchia di livelli che riflette la significatività degli input utilizzati nelle valutazioni (cfr. IFRS 13). Si distinguono, in particolare, i seguenti livelli:
(a) quotazioni (senza aggiustamenti) rilevate su un mercato attivo (livello 1);
(b) input diversi dai prezzi quotati di cui al punto precedente, che sono osservabili direttamente (prezzi) o indirettamente... (continua)

Leggi tutto
Controlli interni
30, Oct 2019

Quanto sono importanti i modelli interni per le banche italiane?

1572409813 maxresdefault

Come noto, il ruolo dei modelli interni nella valutazione del rischio di credito (IRB) è oggetto di attenta analisi da parte del SSM della BCE.

Ma quale è il contributo dei modelli interni alla effettiva valutazione del rischio di credito? Con riferimento a tale tipologia di rischio, al 30 giugno 2019 l'incidenza media nella zona euro delle esposizioni creditizie determinata con modelli interni (IRB) risultava pari al 57,8% dei credit risk-weighted exposure amounts (CRWE). In particolare, i grup... (continua)

Leggi tutto
27, Oct 2019

Come è configurato il passivo dei gruppi bancari italiani?

1572151670 lora blu luci e20190308t115317748645detailbox

L'analisi delle Supervisory Banking Statistics della BCE relative al 30 giugno 2019, che potete scaricare direttamente dal sito della BCE cliccando qui, evidenzia, tra l'altro, che la struttura media del passivo e del patrimonio netto dei gruppi bancari italiani sottoposti alla vigilanza del SSM della BCE presenta, rispetto a quella media dei principali competitors, la seguente configurazione:

Liabilities and equity
(Q2 2019)
Italy France Germany Spain Total
1. Deposits 71,5% 58,6% 57,7% 71,... (continua)
Leggi tutto
Strategie e performance di banche e intermediari finanziari
26, Oct 2019

Come sono strutturati gli attivi dei gruppi bancari italiani?

1572059999 luci ed ombre

L'analisi della struttura degli attivi dei gruppi bancari europei desumibile dalle Banking Supervisory Statistics della BCE fornisce alcune interessanti indicazioni circa la configurazione media, assunta al 30 giugno 2019, dalle attività dei gruppi bancari italiani, indicazioni che possono essere così sintetizzate:

- una significativa minore incidenza dei "Cash, cash balances at central banks, other demand deposits";

- la presenza di "Loans and advances" in misura di poco superiore alla media eu... (continua)

Leggi tutto
25, Oct 2019

Punti di forza e di debolezza delle banche italiane nel primo semestre 2019

1571974791 plus and minus icon 26

La BCE pubblica con cadenza trimestrale le Supervisory Banking Statistics, una vera e propria miniera di dati di eccellente qualità che potete scaricare, direttamente dal sito della BCE, cliccando qui.

L'analisi dei conti economici al 30 giugno 2019 delle banche dei quattro principali paesi della zona euro permette, in prima approssimazione, di rilevare quali sono i punti di forza e di debolezza del nostro sistema bancario. Come si può rilevare dalla tavola, nella quale ogni grandezza di conto e... (continua)

Leggi tutto
Vedi tutti gli articoli