Passione per il banking e la finanza.
Governance
16, Jun 2018

Di cosa parliamo quando parliamo di conflitti di interesse?

1529141607 conflitto di interessi

“There is a conflict of interest if the attainment of the interests of a member may adversely affect the interests of the supervised entity.” Questa è la definizione (grassetto nostro) accolta nella nuova versione della “Guide to fit an proper assessments” (alla quale potete accedere direttamente dal sito della BCE cliccando qui). Una definizione che avrebbe convinto anche Raymond Carver: netta, chiara, ristretta come un ottimo espresso, che riposa interamente sul fronte del potenziale danno che... (continua)

Leggi tutto
La nuova architettura finanziaria
15, Jun 2018

Independence of mind

1529037510 quote independence of mind or strength of character is rarely found among those who cannot friedrich august von hayek 106 77 86

L’esperienza, la reputazione e la disponibilità di tempo sono tre requisiti oggettivi che ogni buon amministratore di banca deve dimostrare di possedere. Ma ve ne è un quarto, del tutto soggettivo, definito “independence of mind” e che è il requisito chiave per assicurare un contributo fattivo ed utile alla gestione di un qualsiasi intermediario finanziario.

La nuova “Guide to fit an proper assessments” da poco rilasciata dal SSM, alla quale potete accedere direttamente dal sito della BCE clicca... (continua)

Leggi tutto
La nuova architettura finanziaria
10, Jun 2018

Per quali vie ridurre il numero di banche in Europa?

1528606135 anatre

Danièle Nouy, Presidente del Consiglio di vigilanza della BCE, ha recentemente incontrato un gruppo di giovani professionisti del settore finanziario. Nel corso dell’incontro, la cui sintesi è disponibile sul sito della BCE tramite questo link, sono naturalmente emerse domande che hanno riguardato la stabilità del sistema bancario e finanziario europeo, l’etica nella finanza, la digitalizzazione.

In particolare, nel corso della discussione è stata posta la seguente domanda: “A Suo parere, sarebb... (continua)

Leggi tutto
Performance di banche ed intermediari finanziari
08, Jun 2018

Tre vie per ridurre i costi operativi delle banche

1528429527 most benefit least cost living income

Nonostante la Grande Crisi Finanziaria, le banche europee non hanno conseguito successi significativi sotto il profilo della gestione dei costi operativi. Lo evidenzia un interessante approfondimento contenuto nell’ultimo numero della Financial Stability Review, pubblicata lo scorso maggio dalla BCE, al quale potete accedere (direttamente sul sito della BCE) cliccando qui.

Il tema dei costi operativi è certamente oggetto di costanti attenzioni da parte del management, ma senza grande successo. C... (continua)

Leggi tutto
Cyberculture
07, Jun 2018

Be digital!

1528341608 hakkarainen

È raro che un supervisore si esprima con ottimismo e rilassatezza nei confronti dello sviluppo della tecnologia - visto che generalmente sono i fattori di rischi, ad essa connessi, ad interessarlo e preoccuparlo maggiormente - ma può succedere. Ed è successo a Pentti Hakkarainen, membro del Supervisory Board della BCE,  in un discorso tenuto alla Lisbon Research Centre on Regulation and Supervision of the Financial Sector Conference che si intitola “The digitalisation of banking – supervisory im... (continua)

Leggi tutto
La nuova architettura finanziaria, Performance di banche ed intermediari finanziari
04, Jun 2018

Fit and Proper Assessments - parte prima

1528083919 fit and proper

La BCE ha da poco pubblicato una guida aggiornata dei passaggi che le banche debbono seguire per verificare la qualità dei componenti degli organi amministrativi e del management. Dopo la diffusione della versione del 15 maggio 2017 (che recepiva talune osservazioni emerse nel corso della consultazione conclusasi il 20 gennaio 2017), lo scorso 28 maggio 2018 la BCE ha pubblicato una nuova edizione della “Guide to fit and proper assessments - Updated in May 2018 in line with the Joint ESMA and EB... (continua)

Leggi tutto
Italia
03, Jun 2018

7 direzioni di lavoro

1528000481 modernising

Nella parte conclusiva delle Considerazioni Finali del Governatore della Banca d’Italia vi sono alcuni passaggi che meritano una particolare attenzione perché toccano temi interessanti ed utili per lo sviluppo del Paese. Proviamo a riassumerli (tutti i grassetti sono nostri):

  1. relativamente ai rischi ed alle opportunità globali, si evidenzia che “Opportunità derivano anche in larga misura dalla tecnologia e dal suo stimolare e combinarsi con lo spirito imprenditoriale; per coglierle servono poli... (continua)
Leggi tutto
PMI
02, Jun 2018

Il contesto poco favorevole

1527915840 contesto

“In estrema sintesi, il potenziale di crescita risente di un contesto poco favorevole all’attività delle imprese; molte stentano a rimanere sul mercato, poche crescono. Rilevano soprattutto le inefficienze e i ritardi delle amministrazioni pubbliche e della giustizia civile, le inadeguatezze nella regolamentazione dell’entrata e dell’uscita delle imprese dal mercato, i limiti alla concorrenza e i fenomeni di illegalità, l’elevata tassazione dei fattori della produzione, l’insufficienza degli inv... (continua)

Leggi tutto
Performance di banche ed intermediari finanziari
01, Jun 2018

Tecnologia e ruolo delle banche

1527831545 scenario 2

Il ruolo delle banche diminuirà progressivamente a favore dei mercati e di operatori non bancari e lo sviluppo della tecnologia rappresenterà il supporto indispensabile per qualsiasi attività finanziaria. È bene che le banche si adattino il prima possibile ed affrontino con coraggio questo scenario, aperto e molto mutevole, se esse desiderano mantenere una capacità di offerta di prodotti e di servizi evoluta, personale e profittevole.

Il ruolo delle banche e lo sviluppo della tecnologia sono i d... (continua)

Leggi tutto
31, May 2018

Dati, strategie e correttezza

1527736828 ignazio visco

Con riferimento alle banche italiane, le Considerazioni Finali del Governatore diffuse lo scorso 29 maggio - ed alle quali potete accedere direttamente dal sito della Banca d’Italia cliccando qui – riportano, tra l’altro, alcuni passaggi che possono risultare assai utili, sotto il profilo strategico, per rafforzarne la gestione. I principali tra essi possono essere così sintetizzati:

  1. “Le banche sono dotate di un grande patrimonio informativo sulle imprese; possono utilizzarlo per innalzare barr... (continua)
Leggi tutto
Performance di banche ed intermediari finanziari
29, May 2018

Il grado di concentrazione del mercato bancario italiano

1527568934 europa

Sotto il profilo del grado di concentrazione dei mercati bancari, ha senso ipotizzare altre operazioni di crescita dimensionale delle banche italiane per linee esterne? I dati riportati negli EU structural financial indicators, già linkati nel precedente post, riportano, tra l’altro, sia la quota di mercato degli attivi bancari delle prime cinque istituzioni bancarie (calcolati su base individuale), sia il valore dell’indice di Herfindahl (determinato, invece, su base consolidata).

Al termine de... (continua)

Leggi tutto
Performance di banche ed intermediari finanziari
28, May 2018

In Europa più digital non significa (necessariamente) meno filiali e dipendenti bancari

1527482822 ecb pr1805231chart1

L’esame degli “EU structural financial indicators” pubblicati periodicamente dalla BCE, ai quali potete accedere in cliccando qui per la versione in pdf e qui per l’intera base dati in formato xls, può consentire lo sviluppo di alcune comparazioni elementari forse utili per meglio comprendere la recente evoluzione di taluni aspetti del sistema bancario italiano e, al contempo, può fa emergere alcune domande non banali circa l’attuale struttura del sistema bancario europeo.

In molti Paesi la rete... (continua)

Leggi tutto
La nuova architettura finanziaria
23, May 2018

A quando le BCCtech?

1527043491 bcc

La Banca d’Italia ha emanato le nuove disposizioni di vigilanza in materia di banche di credito cooperativo (BCC), recepite nel 21° aggiornamento della Circolare n. 285/2013, alle quali potete accedere cliccando qui.

La normativa emanata apporta modifiche importanti per la qualificazione delle BCC come banche mutualistiche a carattere locale relativamente: i) alle categorie di soci e di azioni; ii) alla zona di competenza territoriale nella quale le BCC possono raccogliere soci e svolgere l'atti... (continua)

Leggi tutto
Risk Management
22, May 2018

La lunga strada per la riduzione dei crediti deteriorati

1526957834 rapporto sulla stabilita finanziaria

Il numero 1 /2018 del “Rapporto sulla stabilità finanziaria” pubblicato dalla Banca d’Italia (che potete scaricare direttamente cliccando qui) riporta, tra l’altro, alcune indicazioni interessanti relative alla gestione dei crediti deteriorati delle banche italiane.

La prima concerne la riduzione dei crediti deteriorati programmata nel triennio 2018-2020: per le banche significative, che alla fine del 2017 avevano in pancia 212 miliardi di crediti deteriorati lordi (98 miliardi netti) la riduzio... (continua)

Leggi tutto
Performance di banche ed intermediari finanziari
19, May 2018

Condizioni minime per il M&A nel settore bancario

1526708374 andreas dombret 2018 0007

Le fusioni tra banche funzionano solamente se sono rispettate talune precondizioni, e ciò a maggior ragione in uno scenario di forte digitalizzazione delle attività bancarie e finanziarie.

Come ha ben evidenziato Andreas Dombret, ex membro dell’Executive Board della Deutsche Bundesbank, nel discorso di addio tenuto lo scorso 24 aprile presso il Center for Financial Studies - intitolato “Finding the right measure of consolidation in the banking sector” ed al quale potete accedere direttamente dal... (continua)

Leggi tutto
Vedi tutti gli articoli