Varie, Norme, Strategie e performance di intermediari finanziari, Governance e controlli interni
25, Jan 2007

Le nuove disposizioni di vigilanza

Consigliamo vivamente la lettura dell'intervento del dott. Giovanni Carosio, Vice Direttore Generale della Banca d'Italia, al recente Convegno ABI Credit & Operational Risks 2007. Oltre ad evidenziare la recente evoluzione delle tecniche normative impiegate dalla Banca d'Italia nell'implementazione di Basilea 2 (cd. "better regulation"), il rimando alle nuove istruzioni di vigilanza per le banche sottolinea, tra l'altro, i rilevanti impatti organizzativi e manageriali indotti dall'adozione di metodi più sensibili al rischio e l'importanza che le regole di governance assumono anche alla luce di Basilea 2. Le nuove regole prudenziali, infatti, valorizzano la capacità di gestione dei rischi quale fattore competitivo avente un rilevante valore strategico, e non quale mera adesione a regole statuite per l'esercizio dell'attività  bancaria. Potete scaricare l'articolo direttamente dal sito della Banca d'Italia cliccando su questo link Carosio.