Tecnologia e cultura digitale
09, Aug 2019

L'evoluzione in atto delle cripto-attività

1565363543 crypto

La BCE ha inserito nel Bollettino Economico n. 5/2019 (che potete scaricare direttamente dal sito della BCE cliccando qui) un interessante articolo intitolato "Il fenomeno delle cripto-attività, rischi connessi e problematiche di misurazione" a firma di Maria Teresa Chimienti, Urszula Kochanska e Andrea Pinna.

Come noto, per cripto-attività si intende “un nuovo tipo di attività registrate in forma digitale e rese possibili dall’uso della crittografia, che non sono e non rappresentano un’attività né una passività finanziaria nei confronti di un soggetto identificato”. 

Come evidenziato nell'articolo (grassetto mio), "Il principale tratto distintivo di una cripto-attività è che essa non rappresenta un credito nei confronti dell’operatore che l’ha emessa o che la custodisce. Chi la utilizza, tuttavia, le attribuisce valore nella convinzione che la sua offerta rimarrà limitata e che gli altri operatori di mercato concorderanno su chi è autorizzato a vendere le unità in circolazione. La scarsità delle cripto-attività e la possibilità di provare chi può collocare ciascuna delle sue unità rendono possibile l’esistenza di un mercato delle cripto-attività, dove gli utenti dal lato dell’offerta possono mettere in vendita le loro unità e quelli dal lato della domanda possono fare le proprie offerte."

Consiglio la lettura dell'articolo (che trovate a pag. 112 del Bollettino) perchè esso evidenzia, in primo luogo, l'accurato e non agile lavoro che la BCE ha compiuto per acquisire strumenti proprietari finalizzati a monitorare l'andamento delle cripto-attività sui mercati e sulle piattaforme ad esse dedicate.

Un secondo motivo di interesse risiede non tanto nell'analisi dei rischi connessi allo sviluppo dei crypto-assets - tema ormai ben noto alla comunità finanziaria - ma alla grande originalità con la quale gli schemi di governance, le iniziative poste a base della ottimizzazione dei costi delle transazioni (quali, ad esempio, le operazioni off-chain) e le modalità di gestione delle transazioni in cripto-attività si stanno evolvendo.

Il fenomeno dei crypto-asset è in piena evoluzione ed è destinato ad offrire più di un motivo di interesse per gli attori dell'industria finanziaria e per gli emittenti più innovativi.